LAZIO - JUVENTUS

Lazio – Juventus: posticipo domenicale bellissimo e da non perdere

La squadra di casa insegne il sogno Champions dallo scorso anno e non vuole perdere altri punti. Anche la squadra di Allegri insegue il sogno Champions, ma in un altro senso…

Il posticipo della 21a giornata di A, ci riserva un grande match tra Lazio e Juventus. Quindi, dopo quello di sabato tra Milan e Napoli, un altro grande incontro da non perdere. I biancocelesti di Simone Inzaghi, sono alla ricerca di un pronto riscatto e inseguono il sogno Champions, provando a fermare la vecchia signora tra le mura amiche. Dal canto suo, la Juventus non ha nessuna intenzione di arrestare la sua corsa, anzi, approfittando della delicata trasferta del Napoli a San Siro, potrebbe addirittura allungare ancora di più il suo vantaggio sul secondo posto. Sicuramente, sarà un match emozionante e spettacolare.

La squadra di casa, ha salutato il girone d’andata con un pareggio, tuttavia, non sono partiti benissimo in questo di ritorno, rimediando anche al San Paolo la seconda sconfitta stagionale con gli azzurri per 2 a 1. Certo, riprendere subito a vincere non sarà semplice, perché quest’anno la Juventus non ha ancora concesso a nessuno i tre punti, certo è, che la squadra di Simone Inzaghi non si darà subito per vinta, anzi, vorrà certamente riprovare la gioia di battere i bianconeri, come successo anche nello scorso campionato.

LAZIO - JUVENTUS

LAZIO – JUVENTUS (© CRISTIANO BARNI / SHUTTERSTOCK.COM)

Se prendiamo in considerazione solo questo campionato, la Juve arriva da 2 vittorie consecutive. Ovviamente, è la squadra favorita per la vittoria finale e arrivano a questo match avendo dimostrato già tutto sul campo e infrangendo diversi record, ottenendo in 20 giornate, ben 18 vittorie e 2 pareggi. L’obiettivo, è chiaramente quello di non fermarsi, ma ai ragazzi di Allegri potrebbe star bene anche un pareggio, vista la distanza di sicurezza dal secondo posto e al fatto che il Napoli non dovrebbe avere vita facile col Milan.

Inzaghi è pronto a schierare il 3-5-1-1. I dubbi maggiori, riguardano il reparto avanzato, dove Luis Alberto potrebbe avere la meglio su Caicedo, mentre Immobile sarà l’unica punta. A centrocampo, invece, dovrebbero esserci Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Parolo, con Correa e Lulic come esterni. In difesa, spazio a Bastos al fianco di Radu e Wallace. Meno dubbi ancora per Allegri, che riporta tra i pali Szczesny e torna a far vestire una maglia da titolare a De Sciglio, davanti, ancora out Mandzukic, ci sarà il terzetto composto da Dybala, Cristiano Ronaldo e Costa.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Wallace, Radu; Lulic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Correa; Luis Alberto; Immobile

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Can, Bentancur, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Costa

Lascia un commento