DUVAN ZAPATA

L’Atalanta ora è pronta per diventare un’altra forza del campionato italiano

La stagione 2018-19 di Serie A è giunta al termine ed ora è giunto il momento di analizzare cosa è successo nella massima serie italiana. La notizie di maggior rilievo, è stata senza ombra di dubbio la vittoria dell’ottavo scudetto di file della Juventus, che accederà quindi alla prossima Champions League assieme ad altre tre formazioni: Napoli, Atalanta e Inter. Sì, avete letto bene. L’Atalanta giocherà in Champions League la prossima stagione e il loro campionato ha già fatto la storia della Serie A. Sicuramente è la formazione rivelazione di questa stagione e questo risultato è ancora più rilevante se vediamo come era iniziato il campionato e non solo.

DUVAN ZAPATA

DUVAN ZAPATA SARÀ ANCORA UN GIOCATORE DELL’ATALANTA IL PROSSIMO ANNO? (© MARCO CANONIERO / SHUTTERSTOCK.COM)

Forse non tutti se lo ricordano, ma nelle prime settimane della stagione, l’Atalanta sembrava una formazione destinata a dover lottare per non retrocedere. Nelle prime giornate, infatti, sono riusciti a conquistare solo 6 dei 24 punti disponibili. Certo, nessuno pensava che le cose andassero così, perché sulla carta l’Atalanta è sempre stata una formazione che poteva lottare per un posto in Europa League, ma a volte le cose non vanno proprio come ci si aspetterebbe.

Inoltre, molti non ricorderanno nemmeno che il loro nuovo attaccante, Duvan Zapata, nelle prime 10 di Serie A non era nemmeno riuscito mai a segnare. Ma all’improvviso la Dea è rinata come una fenice, spiccando un volo che l’ha portata a conquistare una storica terza posizione a fine campionato.

L’ascesa dell’Atalanta sarà un evento da ricordare

Nella seconda metà della stagione, la corsa della Dea è sembrata inarrestabile e buon per il Napoli e la Juve che il campionato sia terminato. L’Atalanta è stata la squadra che ha ottenuto più punti di tutti durante la seconda metà della stagione (44). Il che ha permesso loro di avvicinarsi sempre di più a uno posto in Europa. Ma la strada verso la Champions League non è stata facile e hanno dovuto aspettare fino all’ultima settimana della stagione per conquistare il terzo posto.

Inoltre, Zapata è diventato una macchina da gol e ha chiuso la stagione come secondo miglior marcatore del campionato con 23 gol. Una parte importante per il campionato di massima divisione dell’Atalanta che alla fine ha ottenuto un bottino totale di 77 reti, tre in più del Napoli in seconda posizione e sette in più della Juventus, i campioni della Serie A.

Alla fine, l’Atalanta ha concluso la stagione al terzo posto con 69 punti. Hanno superato l’Inter in base alla differenza reti e hanno concluso un punto sopra il Milan (quinto). Sicuramente, questa è una stagione che i fan dell’Atalanta non dimenticheranno presto.

Quali sono stati i giocatori chiave?

Zapata è stato tra i top performer del club grazie ai 23 gol realizzati e ai 7 assist. Ma non è stato l’unico giocatore ad emergere durante questa stagione, anche se ha segnato più gol di Cristiano Ronaldo.

Dobbiamo menzionare anche Alejandro, detto il ‘Papu’, Gomez che ha segnato 7 reti e realizzato 11 assist, oltre a Josip Ilicic, che ha chiuso l’anno con 12 gol e 7 assist. I tre assieme hanno realizzato 42 gol e 25 assist. Un numero impressionante per un terzetto di attaccanti, che sicuramente li spazza tra i più prolifici in Europa.

Quali sono le prospettive per l’Atalanta?

Il club deve pianificare la prossima stagione, ma c’è una cosa che devono fare. Mantenere i giocatori più importanti di questa rosa e allo stesso tempo mirare a migliorare notevolmente la squadra. Una cosa è avere un anno stellare a livello nazionale, ma un’altra è ripetersi mentre si gioca anche a una competizione continentale come la Champions League.

Vedremo se l’Atalanta ha quello che serve per rimanere ai vertici della Serie A. Ma indipendentemente da ciò che accadrà l’anno prossimo, i tifosi devono godersi questo momento. In questo momento, sono una delle forze trainanti della Serie A. Qualcosa che sembrava estremamente improbabile solo pochi anni fa.

È tempo di calciomercato, è già ora di scommettere!

Intanto su Eurobet.it è possibile iniziare a scommettere sul calciomercato della Dea, con i possibili trasferimenti dei suoi uomini più forti, ad iniziare proprio dal suo capocannoniere Zapata, che è dato a 2.80 un suo possibile trasferimento, mentre a 1.35 la sua permanenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *