Obi Mikel

L’ammissione scioccante di Obi Mikel su Eden Hazard

Obi Mikel

Obi Mikel

Durante una recente intervista, Jon-Obi Mikel ha fatto una dichiarazione rivelatrice sulla disciplina di Eden Hazard al Chelsea di anni fa.
L’attuale situazione di Eden Hazard al Real Madrid può essere meglio spiegata guardando ciò che Jon-Obi Mikel ha detto in una recente intervista. L’ex giocatore del Chelsea è arrivato ai Blues quando la stella belga era una giovane stella. A quel tempo, ha goduto delle virtù della sua giovinezza in quanto non aveva bisogno di fare molto per mostrare la sua abilità. Quando sei all’inizio della tua carriera da calciatore, è più facile sopportare una partita per 90 minuti.

Tuttavia, le più grandi star sono quelle che capiscono che arrivare al livello più alto richiede la massima dedizione. Secondo il racconto di Mikel, Hazard non l’ha mai capito. Ma questo non toglie nulla all’incredibile livello di talento divino che aveva. Leggendo le sue parole, si capisce che Mikel è leggermente geloso dell’abilità di Hazard.

La mancanza di disciplina di Hazard.

In un’intervista rivelatrice con The Athletic, questo è ciò che Mikel ha detto: “Ho sempre detto che Hazard è uno dei giocatori più dotati, aveva tutto: velocità, potenza, abilità, tecnica… Era proprio dietro Messi e Cristiano Ronaldo. Ma solo se lo voleva. A volte diceva: ‘Sì, voglio essere così bravo, posso esserlo’. Non bravo come Messi perché è di un altro pianeta, ma penso di poter essere vicino a Cristiano e anche meglio’.

“Queste erano le parole che uscivano dalla sua bocca, ma lui non è così impegnato. Non si allena bene, è il peggior giocatore che si allena con cui abbia mai giocato”. Hazard arrivava il sabato e vinceva la partita per noi, era il man of the match. Ma lunedì e martedì era in allenamento ed era come se non ci fosse. In piedi, in giro. Tutti litigano, urlano durante le partite e lui non ha fatto nulla di tutto ciò. Ma l’hai visto in campo, quanto era bravo… Non è giusto che alcune persone abbiano così tanto talento!”.