Jurgen Klopp

Klopp spiega perché il Liverpool non ha bisogno di nuovi arrivi

Jurgen Klopp

Jurgen Klopp

In vista della scadenza dei trasferimenti estivi, Jurgen Klopp ha spiegato perché il Liverpool non ha bisogno di firmare altri giocatori.
Jurgen Klopp ha spiegato perché il Liverpool non avrà bisogno di firmare altri giocatori quest’estate, lasciandosi alle spalle un’ultima stagione problematica.

Al momento, possiamo dire che il tattico tedesco ha completa fiducia nella sua attuale rosa. I rossi hanno fatto una nuova firma con Ibrahima Konate che arriva dal RB Lipsia nella posizione di difesa. Ma nel processo, hanno anche dovuto salutare il centrocampista Georginio Wijnaldum che è partito per il PSG.

Di fatto, molti nomi sono stati in rotazione e si stanno facendo speculazioni intorno ad Anfield. Tuttavia, sembra che il ritorno di giocatori infortunati e alcuni rinnovi a lungo termine abbiano acceso una nuova scintilla per Klopp.

Spiegando a TV2, Klopp ha detto: “È estate e la finestra di trasferimento è aperta, quindi tutti si aspettano alcuni acquisti di giocatori. Vedremo cosa succede. Analizziamo la squadra. Vuoi comprare un nuovo terzino? Un nuovo portiere? Lì abbiamo già dei buoni giocatori”.

“A centrocampo, abbiamo giocatori con molta esperienza, come Thiago, Fabinho, [Jordan] Henderson, Alex Oxlade-Chamberlain e Naby Keita. Inoltre, abbiamo giovani ragazzi entusiasmanti in Harvey Elliott e Curtis Jones. In attacco, abbiamo Sadio Mane, Roberto Firmino, Mohamed Salah, Diogo Jota, Xherdan Shaqiri, Takumi Minamino e Divock Origi.”

“Ho sicuramente dimenticato qualcuno… Se vuoi comprare giocatori del genere, devi spendere molti soldi. Noi non dobbiamo farlo, perché i giocatori sono già qui”.

“Bisogna fare dei cambiamenti di tanto in tanto, ma poi ci deve essere spazio per farlo. Non vogliamo altri giocatori. Se succede qualcosa da qualche parte, può succedere qualcosa da un’altra parte, ma non ha senso aggiungere altri giocatori”.