Juventus - Napoli

Juventus – Napoli: è nuovamente corsa a due per lo scudetto?

Allegri punta su Cristiano Ronaldo, Ancelotti su Insigne. Chi avrà la meglio nel sabato pomeriggio di questa settima giornata di campionato?

Dopo il derby di Roma, andrà in scena l’altro Big Match di giornata, lo scontro a vertice tra le due grandi del nostro campionato – Juventus e Napoli. Entrambi gli allenatori si godono il momento delle loro squadre e le certezze di formazione sono tante, anche se entrambi sono abili a cambiare uomini – una novità questa per l’ambiente napoletano. La Vecchia Signora dovrebbe tornare con la difesa a 4, schierando Cancelo, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro, davanti a Szczesny che tornerà a difendere la porta bianco-nera.

Per quanto riguarda il Napoli, Ancelotti darà vita ad una nuova rivoluzione dopo la partita vinta bene in casa contro il Parma per 3 a 0. Ad esempio, tra i pali tornerà Ospina, nonostante Karnezis si sia ben comportato nelle sue ultime uscite. La coppia di centrali davanti allo spagnolo, dovrebbe essere quella tipo – Kouliblay e Albiol. Sulle fasce invece, troveranno di nuovo un posto da titolari Mario Rui e Hysaj.

Juventus - Napoli

JUVENTUS – NAPOLI (© CHARNSITR / SHUTTERSTOCK.COM)

Allegri quindi, non dovrebbe rinunciare al 4-3-3 che per ora sta dando risultati soddisfacenti. Tra i pali, dopo la prima partita da titolare di Perin, torna Szczesny e la difesa a quattro. A centrocampo Pjanic è l’unico certo del posto fisso, ma assieme a lui è molto probabile che vedremo partire dal primo minuto Emre Can e Matuidi. Anche l’attacco non dovrebbe cambiare molto, anche se Max si ritrova in panchina diverse alternative. Cristiano Ronaldo – imprescindibile – dovrebbe partire al fianco di Bernardeschi e Mandzukic. Dybala, nonostante il gol e la buona prova offerta contro il Bologna, si accomoderà nuovamente in panchina, per trovare posto forse, nel prossimo incontro di Champions.

Ancelotti invece, dovrebbe schierare l’ormai collaudato 4-4-2. Fatta per il portiere, di nuovo lo spagnolo preferito al greco e la linea di difesa a quattro ‘tipo’, a centrocampo dovrebbe ritrovare la maglia da titolare, capitan Hamsik. Al suo fianco ci sarà il compagno Zileinski e l’instancabile Allan, mentre a destra agirà Callejon, che ha osservato un turno di riposo nel turno scorso. In avanti, spazio a Insigne e Mertens, ma con Milik pronto ad entrare in caso di necessità.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan,  Hamsik, Zielinski; Insigne, Mertens

Lascia un commento