ITALIA FEMMINILE

Italia – Cina: i pronostici sono tutti a nostro favore

La squadra azzurra, arrivata contro ogni pronostico prima nel girone, dove erano inserite avversarie come Australia e Brasile, sanno finalmente quale sarà la squadra da battere negli ottavi di finale di questa Coppa del Mondo femminile di calcio, si tratta delle temibili cinesi.

La Cina, a differenza della compagine maschile, è una formazione tutt’altro che facile da affrontare, ancor meno da battere, dato che ha dalla sua una delle difesw migliori di tutto il torneo e la finalista della Coppa del Mondo targata 1999. Insomma, se le azzurre desiderano arrivare ai quarti di finale, avranno una bella gatta da pelare.

100€
Fino a 100€ Bonus di Benvenuto
215€
200€ EXTRA CASH BACK di benvenuto
100€
Fino a 100 € Bonus di benvenuto
100€
50% fino a 100€ Bonus di Benvenuto

Sarà la Cina l’avversaria delle azzurre negli ottavi di finale di questa Coppa del Mondo di calcio femminile che si sta svolgendo in Francia e che si concluderà con la grande finale nello stadio di Lione, un sogno per la nostra squadra. L’ottavo di finale, si giocherà nello stadio del Montpellier il prossimo 25 giugno alle ore 18 e siamo certi che sarà ancora un successo di pubblico.

Da una parte, abbiamo senza ombra di dubbio i favori del pronostico, non fosse altro perchè le azzurre si sono qualificate prime nel loro girone, mentre le cinesi hanno avuto accesso alla fase finale di questo torneo come una delle migliori terze. A questo punto non resta che sperare che i bookmaker abbiano ragione e le azzurre rispettino i pronostici per approdare ai quarti di finale, un traguardo quasi impensabile a inizio torneo.

Come la Cina è arrivata a sfidare le azzurre

La Cina ha i iziato questo torneo nel modo peggiore, con una sconfitta. Sconfitta rimediata contro la Germania, che ha battuto le cinesi per 1-0. Germania che poi si è dimostrata la formazione migliore del girone, vincendolo. Il secondo incontro contro il Sudafrica è andato molto meglio per le cinesi, che hanno vinto 1-0.

Nell’ultimo incontro, invece, hanno rimediato un pareggio a reti inviolate contro un’ottima Spagna. Risultati che mostrano un quadro molto preciso della formazione allenato dall’ex calciatore, con un passato anche in nazionale maggiore, Jia Xiuquan. Anche se davanti la Cina ha dimostrato di avere difficoltà nel segnare, dietro si è dimostrata molto solida, riuscendo ad incassare una sola rete in tre partite. Meglio hanno fatto solo Germania e Stati Uniti, che per ora non hanno subito ancora nemmeno un gol.

La Cina è stata ad un passo dalla storia

Nel Mondiale femminile di calcio del 1999, la Cina era riuscita addirittura a raggiungere una storica finale, ma poi perse ai rigori contro quelle che oggi sono per l’ennesima volta le favorite del torneo, gli Stati Uniti guidati da Brandi Chastain e Mia Hamm.

Da allora la Cina non è più riuscita a raggiungere una finale di Coppa del Mondo femminile di calcio, ma al massimo è riuscita ad arrivare fino ai quarti di finale in tre diverse edizioni. Per quanto riguarda il campionato asiatico, invece, la Cina nelle due ultime edizione, ha ottenuto due tre terzi posti. Coppa d’Asia che comunque la Cina è riuscita a vincere ben 8 volte. Alle Olimpiadi, infine, ha trovato un secondo posto nell’edizione di Atlanta, perdendo la finale sempre contro gli Stati Uniti.

ITALIA FEMMINILE

L’ITALIA FEMMINILE CERCA LA QUALIFICAZIONE AI QUARTI (© MARCO CANONIERO / SHUTTERSTOCK.COM)

Come gioca la nazionale cinese

Solitamente la formazione guidata da Xiuquan e dai suoi predecessori, scende in campo con un classico 4-4-2 con un atteggiamento attendista. Una squadra quindi ostica da affrontare, la cui stella è senza ombra di dubbio la Wang Shuang, centrocampista dai piedi buoni che gio a nel Paris Saint Germain in Francia.

Cina e Italia in campo femminile si sono già scontrate 7 volte in passato, di cui 4 volte in amichevole. Questi precedenti raccontano di un sostanziale equilibrio tra le due formazioni, in cui l’Italia ha vinto 3 volte, la Cina 2, mentre 2 sono stati i pareggi. In totale, le azzurre hanno messo a segno otto reti, mentre le cinesi sei. Dal punto di vista dello scommettitore quindi, ci potrebbe stare anche un Under come giocata.

L’ultimo successo delle nostre azzurre risale al 2008 quando si vinse con un netto 2-0. Dopodichè ci sono stati un pareggio per 1-1 e una sconfitta per 2-0 nel 2015. Il successo più netto delle nostre ragazze c’è stato nel 1986 quando si imposero per 3-0 in quello che oggi viene definita un’edizione del Mundialito.

Cosa ci raccontano i bookmaker

In campo di scommesse sportive, senza ombra di dubbio è SNAI a fare la parte del leone per questa Coppa del Mondo di calcio femminile. Per l’incontro Italia – Cina in programma il prossimo 25 giugno, le quote dicono Italia favorita con il segno 1 dato a 1,83 mentre la vittoria della Cina è data a 4,75. Infine, il pareggio viene quotato a 3,15. Molto interessanti sono anche le quote Under/Over della partita. L’Under 2.5 è quotato a 1,85 stessa quota dell’Over 2.5. Il gol è dato a 2,20 mentre il No gol a 1,60.