Luciano Spalletti

Inter – Psv: probabili formazioni dell’incontro di Champions League

Spalletti dovrà fare a meno di Vecino per questa partita decisiva, ma ritrova Nainggolan per la panchina, almeno e potrebbe schierare anche Lautaro Martinez alle spalle di Mauro Icardi.

È notte di verdetti in Champions League, anche per l’Inter e il suo futuro nella massima competizione europea. Il discorso qualificazione per i nerazzurri è ancora aperto, ma non completamente nelle loro mani. Innanzitutto, per passare agli ottavi, la squadra di Spalletti dovrà vincere in casa col PSV e sperare che lo stesso non faccia Tottenham, impegnato a Barcellona. I nerazzurri dovranno vincere, sperando che gli inglesi non facciano lo stesso, oppure si possono anche permettere di pareggiare, sperando poi in una vittoria del Barcellona in casa, già qualificato.

Insomma, tutto in 90 minuto e tutto ancora aperto. Nella formazione nerazzurra, mancherà il cosiddetto uomo “Champions”, quel Matis Vecino che a maggio regalò agli uomini di Spalletti, proprio questo girone di Champions segnando un gol decisivo nella sfida contro la Lazio. Inoltre, sempre lui, decise la partita della svolta, quella in casa col Tottenham, dove segnò il gol del 2 a 1, dopo che l’Inter si era trovata sotto in casa e aveva riacciuffati per i capelli gli inglesi, con un gran gol di Icardi al volo da fuori area.

Luciano Spalletti

LUCIANO SPALLETTI (© BESTINO / SHUTTERSTOCK.COM)

Torna Nainggolan invece, ma solo per la panchina. Il Ninja non è ancora pronto per affrontare i novanta minuti, ma siamo certi che se ce ne dovesse essere bisogno, Spalletti non esiterà un solo istante dal mandare in campo il suo pupillo. Proporre un centrocampo quindi, non sarà semplice, anche perché gente come Joao Mario e Gagliardini, sono fuori dalla lista Champions. Molto probabilmente, mister Spalletti sceglierà uno tra Keita e Lautaro Martinez, con quest’ultimo in leggero vantaggio sul primo, per affiancare Perisic e Politano alle spalle di capitan Icardi.

Il PSV, invece, già eliminato e con un solo punto in classifica, chiude il girone senza avere nemmeno la speranza di qualificarsi per l’Europa League. Per quest’ultima partita quindi, l’allenatore degli olandesi Mark van Bommel, dovrebbe proporre anch’egli il 4-2-3-1 dell’Inter. De Jong unico riferimento in avanti e con Bergwijn, Pereiro e Lozano alle sue spalle. Riuscirà nell’impresa la pazza Inter?

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero, Brozovic; Politano, Lautaro Martinez, Perisic; Icardi

PSV (4-2-3-1): Zoet; Dumfries, Schwaab, Viergever, Angelino; Rosario, Hendrix; Lozano, Pereiro, Bergwijn; De Jong

Lascia un commento