atalanta

Genoa per migliorare la classifica; Fiorentina per sognare l’Europa

La Fiorentina si gioca le sue ultime possibilità di continuare a correre per l’Europa League a Marassi. Di fronte un Genoa già matematicamente salvo, ma che avrà senz’altro voglia di rialzare la china dopo la battuta d’arresto per 3-1 nella scorsa trasferta di Bergamo. I ragazzi di Pioli invece arrivano nella tana del Grifo allenato da Ballardini, che in settimana ha rinnovato il suo contratto, dopo la grande e rumorosa vittoria contro il Napoli, un 3-0 che ha tolto di fatto ogni residua speranza alla squadra di Sarri.

Genoa, ritorna Spolli e problemi sulle fasce

Ballardini ha diverse opzioni in mente, tra cui anche quella di cambiare modulo. Ma dovrebbe essere 3-5-2 con Perin tra i pali. Spolli è recuperato ma con ogni probabilità partirà dalla panchina. Ecco allora Rossettini ancora titolare, affiancato da Zukanovic e Biraschi. Emergenza sulla corsia di sinistra: non sono infatti stati convocati nè Laxalt, nè Migliore. Dirottato allora Lazovic su quel fronte con Rosi che invece andrà a ricoprire il ruolo di esterno di destra a tutta fascia. Bessa e Veloso si candidano per un posto nell’XI titolare con il portoghese reduce dal gol contro l’Atalanta. Le certezze in mezzo al campo sono Bertolacci e Hiljemark, che si gioca una maglia dal 1′ con Rigoni. Davanti scalpita il grande ex della contesa Pepito Rossi, che potrebbe anche togliere una maglia a Medeiros o Lapadula.

genoa

PERIN/BERTANI/SHUTTERSTOCK

Fiorentina, un cambio forzato per Pioli

Dopo la rotonda vittoria per 3-0 contro il Napoli, Stefano Pioli pare più che intenzionato a confermare la stessa formazione di settimana scorsa con poche variazioni per sopperire alle assenze forzate. Come quella di Laurini a destra in difesa, causa squalifica, e quella di Vitor Hugo al centro. Davanti a Sportiello ecco allora che avrà una chance Gaspar al posto del francese, mentre si rivedrà Milenkovic con Pezzella al centro; a sinistra Biraghi. A centrocampo viaggiano verso la conferma i tre titolari: l’ormai stabilizzato Badelj e le due mezzali Veretout e Benassi. Davanti dovrebbero esserci ancora quei tre: Saponara dietro a Simeone e Chiesa.

genoa

SPORTIELLO/BESTINO/SHUTTERSTOCK

LE PROBABILI FORMAZIONI

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, Hiljemark, Bertolacci, Bessa, Migliore; Lapadula, Medeiros

Fiorentina (4-3-1-2): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Milenkovic, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Saponara; Chiesa, Simeone

Lascia un commento