Finale Coppa Italia Juventus – Atalanta: pronostici e migliori quote

Reggio,Emilia,,Italy, ,May,19,,2021:,Italian,Singer,Annalisa

Archiviata la vittoria del ventesimo Scudetto da parte dell’Inter, la Lega Serie A assegna l’ultimo trofeo della stagione: la Coppa Italia, con la finale tra Juventus e Atalanta. Le due squadre si ritrovano da avversarie in finale dopo l’edizione 2021, in cui la Juventus allora allenata da Andrea Pirlo riuscì a prelevare. Sarà così anche questa volta o l’Atalanta potrà sollevare la sua seconda Coppa Italia, la prima dopo più di 60 anni?
Dove vedere Juventus – Atalanta, finale di Coppa Italia? Quali sono le probabili formazioni? Come stanno le due squadre alla vigilia di una partita così importante? E quali sono i pronostici degli esperti e le migliori quote per scommettere?

JackpotCity JackpotCity Recensione 97/100
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.

Dove vedere la finale di Coppa Italia Juventus – Atalanta in diretta

La finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta si potrà vedere in diretta su Canale 5. Inoltre, la partita sarà disponibile anche alla visione in live streaming sul sito Mediaset Infinity.

Il calcio d’inizio di Juventus – Atalanta è previsto alle ore 21 di Mercoledì 15 Maggio.


Le probabili formazioni di Juventus – Atalanta

Alcune defezioni importanti per la Juventus di Max Allegri. Le maggiori preoccupazioni per l’allenatore riguardano il sostituto di Locatelli. Ricordiamo che la Juventus potrebbe impiegare Nicolussi Caviglia in quel ruolo e che Fagioli ha appena finito di scontare i 7 mesi di squalifica per la vicenda legata alle sue scommesse. L’altro giocatore fondamentale in dubbio è Danilo: Allegri punta di recuperarlo in extremis dopo la lesione rimediata nella partita contro la Roma. Se non dovesse farcela, pronti uno tra Alex Sandro e Rugani. Ci sarebbe anche Djalò arrivato a gennaio, ma fin qui non è mai stato impiegato. Il resto della formazione è legato più a scelte di natura tecnica, con Cambiaso che può giocare su entrambe le fasce o da interno di centrocampo al posto di McKennie con Weah a coprire la fascia destra. In attacco, spazio a Vlahovic e Chiesa, con Milik e Yildiz pronti ad entrare nella ripresa.

Gasperini dovrà rinunciare con ogni probabilità a Toloi, Holm e Kolasinac. Scelte contate in difesa con l’inserimento di Djimsiti oppure sarà De Roon a scalare in difesa come nella vittoriosa semifinale di ritorno di Europa League contro il Marsiglia. Sulle fasce, Ruggeri e Zappacosta sono intoccabili. Koopmeiners, altro giocatore in stato di grazia, agirà da trequartista alle spalle di De Ketelaere e Lookman. È squalificato il bomber Scamacca, perciò Gasperini potrà contare eventualmente su Miranchuk e su El Bilal Touré.

Queste sono le probabili formazioni di Juventus – Atalanta:

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Gatti; Cambiaso, McKennie, Nicolussi Caviglia, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Hien; Ruggeri, De Roon, Ederson, Zappacosta; Koopmeiners; Lookman, De Ketelaere.

Il futuro di Max Allegri è deciso o dipende da questa partita?

La Juventus sta disputando un girone di ritorno di Serie A piuttosto deludente. Fortunatamente, i punti accumulati nel girone di andata si stanno rivelando sufficienti a finire tra le prime 4 ed assicurarsi un posto in Champions League. In Coppa Italia, invece, la Juve ha beneficiato soprattutto di un sorteggio favorevole: Salernitana, Frosinone e Lazio in semifinale. Una Lazio che era persino riuscita a rimontare il 2-0 dell’andata, salvo poi subire il gol di Milik nei minuti finali.

Con una stagione che possiamo definire incolore, la Juventus ha dunque il compito di renderla meno amara portandosi a casa almeno la Coppa Italia. Per quanto riguarda il futuro, Max Allegri ha ancora un anno di contratto. Tuttavia, sono sempre più insistenti le voci di un possibile nuovo allenatore della Juventus: in particolare, le quote che associano l’arrivo di Thiago Motta alla Continassa sono crollate.

Riuscirà Gasperini a vincere il suo primo trofeo tra i professionisti?

Che Gasperini sia un grande allenatore e l’Atalanta una grandissima squadra ormai non ci sono più dubbi. Tuttavia, per fare il definito salto di qualità servono i trofei. L’Atalanta disputerà in pochi giorni due finali: la finale di Coppa Italia contro la Juventus e la finale di Europa League (la prima della sua storia) contro il fortissimo Bayer Leverkusen di Xabi Alonso.

Le condizioni di forma dell’Atalanta autorizzano i tifosi a sognare, ma serviranno anche esperienza e fortuna per portare a casa almeno una delle due coppe.


Statistiche e precedenti Juventus – Atalanta

Oltre alla già citata finale di Coppa Italia dell’edizione 2020-2021, Juventus e Atalanta si sono affrontate anche nelle semifinali 2019: 1-0 per la Juventus sia all’andata che al ritorno. C’è un altro precedente favorevole all’Atalanta che risale al 2018: 3-0 nei quarti di finale.

Complessivamente, il bilancio pende a favore dei bianconeri: nei precedenti degli ultimi 7 anni, la Juventus ha vinto 8 vittorie contro le 3 vittorie dell’Atalanta e ben 8 pareggi.

97/100 Recensione
150€
Bonus di benvenuto
Visita JackpotCity
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.
95 Payout medio
150€ Bonus di benvenuto
Visita JackpotCity
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.
JackpotCity Recensione