shutterstock 412041385

Europei 2021 Italia: pronostici e quote

shutterstock 412041385Si avvicina l’ora della competizione più attesa del panorama calcistico mondiale: gli Europei. Essi sono in grado di attirare l’attenzione di decine di milioni di tifosi, sparsi in tutto il vecchio continente, dalle primissime gare di qualificazione fino all’attesa finale, che incoronerà la squadra regina d’Europa, e gli Azzurri di Mancini sembrano più che pronti ad affrontare il torneo.

Quote scommesse sul vincitore del gruppo: Chi sarà il vincitore del gruppo A?

NAZIONALIQUOTE EURO 2021
Italia1,55
Svizzera5,50
Turchia7,00
Galles8,00

Scommesse antepost: Quote vincenti campionati Europei 2020/2021

NAZIONALIQUOTE VINCITORE EURO 2021
Francia5.75
Inghilterra6.00
Belgio7.00
Germania9.00
Italia9.00
Spagna9.00
Portogallo10.00
Olanda13.00
Danimarca30.00
Croazia45.00
Turchia60.00
Svezia85.00
Polonia85.00

Pronostici: Italia da “outsider”

Agli Europei 2021 l’Italia vanta di un passato glorioso, ricco di trofei e vittorie nei tornei tra le nazioni, oltre che una grande annata della nuova formazione di Mancini. Dopo una clamorosa non-qualificazione ai Mondiali 2018, adesso la nuova Italia sembra aver messo in chiaro di poter competere grazie anche al monitoraggio di Roberto Mancini, rispetto al passato trascorso con il mister Ventura. Affidatosi ai giovani italiani, mister Mancini ha raccolto i talenti della Serie A e ha permesso anche a ragazzi che non avevano mai ricevuto una convocazione in nazionale, di approdare ai nuovi Europei.

Gli Europei imminenti dell’Italia ora pare siano una storia ben diversa. Gli azzurri sono in possesso di un gioco più europeo, votato all’offensiva, ma poggiato su una organizzazione difensiva di alto livello, come da tradizione. Al netto di ciò è giusto ricordare il girone della Nations League, con il 9-1 rifilato lo scorso novembre all’Armenia, gli Azzurri hanno chiuso il Gruppo J di qualificazione a quota 30 punti, un en-plein con il quale sono riusciti a prevalere sull’ Olanda, pronosticata come favorita. Un risultato che sembra aver messo in allarme le altre favorite della competizione, le quali speravano magari di evitare una squadra tradizionalmente ostica come la nostra. Anche le vittorie delle recenti amichevoli, ed esempio quella con il San Marino, e dalle partite di qualificazioni per questo Europeo sono stati dei segnali molto forti per far capire che nonostante gli scorsi anni non alla grande, l’Italia ci sa ancora fare, anche se questi risultati possono essere effimeri o ingannevoli dato il dislivello tra le squadre.

Nonostante i buoni risultati, c’è comunque da mettere in conto che più andando avanti con il torneo, più le squadre da affrontare diventando forti e preparate. Non ci sarà da stupirsi se nelle prossime fasi dopo quelle dei gironi, i nostri Azzurri dovranno affrontare squadre come la Francia, campione del mondo in carica, il Belgio e l’Inghilterra, tutte squadre pronosticate come le prossime vincitrici degli Europei, al contrario della nostra Italia classificata come “outsider”. Con il termine “outsider” i siti di scommesse lasciano intendere che la nostra nazionale sebbene abbia i mezzi per poter vincere, resta comunque un’impresa ardua da compiere, e che quindi se dovesse vincere anche contro le più grandi, sarebbe un miracolo. Il mondo del calcio, comunque, lascia spazio a molte sorprese quindi anche da “outsider”, l’Italia potrebbe regalare molte soddisfazioni a suoi tifosi sparsi per lo stivale.

Conclusione

In conclusione, se a detta di tutti l’Italia non sembrerebbe una tra le favorite degli Europei imminenti, è giusto ricordare che il mondo del calcio e soprattutto i tornei continentali hanno sempre regalato sorprese a tutti gli amanti di questo sport. L’Italia è comunque una squadra ostica, difficile da affrontare, nonostante negli ultimi anni si sia staccata dal livello delle altre big. Secondo i maggiori siti di scommesse, l’Italia non raggiunge lo stesso livello di preparazione e qualità rispetto le altre contendenti al titolo, pronosticata infatti ad una quota che va dall’8.00 al 10.00 circa. Questo starebbe a dire che il massimo che potrebbero ottenere da questa competizione sono i quarti di finale, insieme anche alla Germania e alla Spagna.

Una quota così alta lascia sperare ben poco, forse anche data dall’eliminazione clamorosa con la Svezia nel Mondiale svolto in Russia nel 2018 e la non-qualificazione ai mondiali ancora precedenti. D’altronde mai dire mai, con la giusta mentalità e con un pizzico di fortuna, i nostri Azzurri potrebbero essere considerati molto pericolosi in questi Europei 2020.