Dove vedere Fiorentina – Milan in streaming: pronostici e quote

Rome,,Italy,24.05.2023:,Gozalez,(fiorentina),Score,The,Goal,1 0,AndLa partita serale in programma il Sabato di Pasqua vede di fronte la Fiorentina e il Milan. Dopo la pausa delle Nazionali e la partita rinviata per la sfortunata scomparsa del Direttore Generale Joe Barone, torna dunque in campo la Fiorentina ospitando il Milan allo stadio Artemio Franchi.
Dove vedere Fiorentina – Milan in diretta TV? Quali sono le probabili formazioni? Come stanno le due squadre alla vigilia della partita? E quali sono i pronostici e le migliori quote dei bookmakers per scommettere?

La nostra anteprima di Fiorentina – Milan ti dice tutto sulla partita: dove vederla, statistiche, precedenti e le quote per le scommesse.

JackpotCity JackpotCity Recensione 97/100
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.

Dove vedere Fiorentina – Milan in live streaming

Fiorentina – Milan è una delle tre partite in co-esclusiva del trentesimo turno di Serie A. Ciò significa che puoi vedere questa partita a prescindere che tu abbia un abbonamento a Sky o DAZN.

Il calcio d’inizio di Fiorentina – Milan è previsto alle ore 20:45 di Sabato 30 Marzo.


Le probabili formazioni di Fiorentina – Milan

Nella Fiorentina è squalificato Giacomo Bonaventura. L’ex di turno non potrà partecipare alla partita perché non ha scontato a Bergamo il suo turno di squalifica e sarà dunque a disposizione nel recupero. Stessa sorte per l’allenatore, Vincenzo Italiano. La Fiorentina si schiererà con il tradizionale 4-3-3 e i ballottaggi riguardano il ruolo di difensore centrale, con Ranieri, Martinez Quarta e Milenkovic a giocarsi due maglie. Al posto di Bonaventura, potrebbe esserci Duncan o Barak in caso di schieramento più offensivo.

Il Milan è tornato in emergenza difensiva con la squalifica di Theo Hernandez, l’infortunio di Kalulu nell’ultima di campionato e quello di Kjaer in Nazionale. Difesa obbligata dunque per Stefano Pioli che schiererà Florenzi terzino sinistro e la coppia di difensori centrali Tomori – Thiaw. Per il resto, confermato il solito 4-2-3-1 con Loftus-Cheek alle spalle dell’unica punta Giroud.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Kayode, Martinez Quarta, Ranieri, Biraghi; Duncan, Arthur, Mandragora; Nico Gonzalez, Belotti, Sottil.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Florenzi; Bennacer, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud.


Fiorentina vs Milan – Le condizioni delle due squadre

Saranno tutte da verificare le condizioni soprattutto dei giocatori della Fiorentina, colpiti da un grave lutto nelle ultime settimane. La squadra giocherà con il lutto al braccio e verrà osservato un minuto di silenzio in tutti i campi della Serie A.

Il Milan è in un buon momento di forma, che coincide con il sorpasso sulla Juventus al secondo posto in classifica e con il passaggio ai quarti di finale di Europa League.

La Fiorentina riparte senza Joe Barone

Un nuovo dramma vissuto da vicino per i giocatori della Fiorentina che, appena sei anni fa, salutavano prematuramente Davide Astori. Questa volta la morte ha raggiunto Joe Barone, direttore generale della Fiorentina. L’italoamericano è stato colto da un grave malore alla vigilia della partita con l’Atalanta e, nonostante l’operazione di urgenza al cuore, non ce l’ha fatta spirando a soli 58 anni.

La squadra dovrà comunque compattarsi nel dolore per portare al termine una stagione in cui è ancora in corsa su più fronti. Se il quinto posto finale in campionato, utile per un posto in Champions League, appare difficile da raggiungere ci sono comunque i quarti di finale di Conference League e le semifinali di Coppa Italia da disputare per provare a vincere almeno un trofeo stagionale.

Il Milan di Pioli ha la media punti dell’anno dello Scudetto

Anche se ha 14 punti in meno dell’Inter, il Milan sta disputando un campionato di tutto rispetto e in linea con i punti racimolati quando vinse lo Scudetto due stagioni fa. In più, c’è la possibilità di regalarsi un trofeo prestigioso come l’Europa League, anche se c’è da guardarsi dalla concorrenza di Liverpool e Bayer Leverkusen.

Di fronte a questi numeri viene da chiedersi se è giusto ingaggiare un nuovo allenatore del Milan per la prossima stagione come chiede parte della tifoseria o se il Milan dovrebbe ripartire da Stefano Pioli? La sensazione è che non ci sia ancora una decisione definitiva e che il destino dell’allenatore dei rossoneri sarà legato ai risultati che otterrà da qui a fine stagione.


Statistiche e precedenti Fiorentina – Milan

Il bilancio degli ultimi precedenti tra Fiorentina e Milan è decisamente favorevole ai rossoneri. Tuttavia, davanti al proprio pubblico la Fiorentina ha spesso prevalso sul Milan. Per trovare una vittoria del Milan a Firenze, infatti, dobbiamo tornare al 21 Marzo 2021 quando i rossoneri si imposero per 3-2 con reti di Ibrahimovic, Brahim Diaz e Calhanoglu.

Entrambe le squadre arrivano al gol con una discreta facilità. Anche se la Fiorentina non ha un vero bomber, il suo gioco riesce a far segnare spesso difensori e centrocampisti. Il Milan, invece, sta subendo più gol del solito a causa degli infortuni in difesa e qualche papera di troppo del portiere Maignan.

Le altre partite della trentesima giornata di Serie A

Queste sono tutte le partite del weekend di Serie A in programma tra Sabato e Lunedì di Pasqua, ma con pausa alla Domenica:

97/100 Recensione
150€
Bonus di benvenuto
Visita JackpotCity
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.
95 Payout medio
150€ Bonus di benvenuto
Visita JackpotCity
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.
JackpotCity Recensione