Chi vincerà il mondiale di MotoGP 2024?

Sepang,,Malaysia, ,February,10,,2023:,Francesco,Bagnaia,Of,Italy

Il GP del Qatar del 10 marzo darà ufficialmente il via al motomondiale 2024. Se molti si aspettavano un campionato con poche sorprese per questo 2024,  i primi risultati registrati da piloti e costruttori hanno già iniziato a mettere un po’ in dubbio quelli che erano i pronostici per questo mondiale.

Chi danno come vincente le quote dei bookmaker? Bagnaia riuscirà a portare a casa il suo terzo mondiale? I team e i piloti italiani riusciranno a confermarsi tra i migliori? Come sono cambiate le regole per questo mondiale di MotoGP 2024?

Rispondiamo a queste ed altre domande e scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questa nuova edizione del motomondiale in classe MotoGP.

91/100 Recensione
300€
Bonus di benvenuto
Visita Eurobet
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming
91 Payout medio
300€ Bonus di benvenuto
Visita Eurobet
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming
Eurobet Recensione

Il calendario del mondiale di MotoGP 2024

Il programma del motomondiale 2024 ha subito delle variazioni rispetto al programma provvisorio che era stato pubblicato sul sito ufficiale della MotoGP; ecco il programma definitivo:

  • Qatar, 8 – 10 marzo
  • Portogallo, 22 – 24 marzo
  • Americhe, 12 – 14 aprile
  • Spagna, 26 – 28 aprile
  • Francia, 10 – 12 maggio
  • Catalogna, 24 – 26 maggio
  • Italia, 31 maggio – 2 giugno
  • Kazakistan, 14 – 16 giugno
  • Olanda, 28 – 30 giugno
  • Germania, 5 – 7 luglio
  • Gran Bretagna, 2 – 4 agosto
  • Austria, 16 – 18 agosto
  • Aragona, 30 agosto – 1 settembre
  • San Marino e riviera di Rimini, 6 – 8 settembre
  • India, 20 – 22 settembre
  • Indonesia, 27 – 29 settembre
  • Giappone, 4 – 6 ottobre
  • Australia, 18 – 20 ottobre
  • Thailandia, 25 – 27 ottobre
  • Malesia, 1 – 3 novembre
  • Valencia, 15 – 17 novembre

Il mondiale aprirà quindi dopo la prima settimana di marzo, mentre per il gran premio d’Italia dovremo aspettare fino agli ultimi giorni di maggio. Sarà invece a inizio settembre il GP di San Marino.


Chi vincerà il mondiale di MotoGP 2024?

Stando al parere degli esperti, e alle quote dei bookmaker, i primi due nomi in lizza per diventare campione del mondo di MotoGP del 2024 sono Federico Bagnaia e Marc Marquez, ai quali si aggiunge poi il nome di Jorge Martin.

Bagnaia potrebbe confermarsi campione per il terzo anno di fila; ha ancora a suo favore tutte le condizioni che lo hanno portato alla vittoria nelle due edizioni precedenti e ha spesso dimostrato la sua grande capacità di riprendersi anche dopo momenti difficili. La maggior parte dei bookmaker danno Federico Bagnaia come favorito per la vittoria, mentre qualcuno lo dà alla pari con Marquez.

Marquez è tornato a registrare tempi di altissimo livello e molti si aspettano che sarà lui il rivale più agguerrito di Ducati, anche se viene comunque considerato leggermente sfavorito, o al limite alla pari, rispetto a Bagnaia. Un solo bookmaker quota al momento Marc Marquez come favorito assoluto per la vittoria.

Martin viene messo al terzo posto come favorito alla conquista del titolo da tutti i bookmaker, senza esclusioni, anche se con quotazioni sulla sua vittoria del campionato un tantino diverse da una piattaforma all’altra.

I primi dati che hanno rilasciato i team che parteciperanno al campionato hanno però messo un po’ in dubbio queste iniziali convinzioni, rilanciando anche nomi come quelli di Bastianini e Binder, primi tra gli altri. Insomma, come sempre il mondo dello sport si mostra capace di stupirci e pronto a sorprenderci.

Chi vincerà il motomondiale per team (campionato costruttori MotoGP) 2024?

Sul mondiale costruttori c’è molta meno incertezza. Tutti i bookmaker, così come gli esperti di MotoGP, ritengono estremamente probabile che sarà nuovamente Ducati ad aggiudicarsi il titolo.

La scuderia Ducati Corse sembra ancora parecchio in vantaggio sulle dirette concorrenti e nessuno, o praticamente nessuno, si aspetta sorprese da questo punto di vista. Le quote dei bookmaker rispecchiano questa sensazione generale e sono veramente basse. L’opzione Ducati vincente non supera quota 1.85 presso nessun bookmaker, una situazione davvero insolita se consideriamo che il mondiale non è ancora iniziato.

No.10,Luca,Marini,Of,Italy,And,Mooney,Vr46,Racing,Team


Le migliori quote sul mondiale di MotoGP 2024

Il mercato della MotoGP non gode purtroppo di grandissima copertura da parte dei bookmaker, a differenza della F1 ad esempio, e per ora solo una manciata di fornitori ha già reso disponibile questo mercato in Italia. Avvicinandoci alla data della gara d’apertura (GP del Qatar 8 -10 marzo 2024) probabilmente anche altri operatori apriranno questo mercato.

Al momento di questa stesura, solo tre bookmaker offrono scommesse sulla MotoGP sulle loro piattaforme online: Eurobet, Lottomatica e Sisal.

Le quote sul vincitore campionato piloti MotoGP 2024

Le quote migliori per chi vuole scommettere sulla vittoria di Bagnaia sono quelle di Lottomatica, unico bookmaker che ritiene più probabile la vittoria di Marc Marquez rispetto a quella del pilota torinese. Infatti, la vittoria di Bagnaia è quotata 3.00, contro la quota di 2.00 offerta per il pilota spagnolo. La quota data per Martin è invece di 3.50.

Le quote offerte da Sisal vedono invece Bagnaia come favorito, quotato 2.75, con Marc Marquez quotato 3.00 e Jorge Martin quotato 4.00. Questo fornitore offre quindi al momento le quote più vantaggiose per chi volesse scommettere su Marquez.

Le quote di Eurobet vedono invece Bagnaia e Marquez a pari merito, entrambi con quota 2.50, mentre risulta più alta la quota sulla vittoria di Jorge Martin, fissata a 4.50. È sempre Eurobet a offrire le quote migliori per l’eventuale vittoria di Binder e di Bastianini, entrambi quotati 16.00, e di Bezzecchi, quotato 26.00.

Le quote sul vincitore campionato costruttori MotoGP 2024

Al momento, solo Sisal ha già reso disponibili anche in Italia le quote per il mondiale team MotoGP 2024. Il costruttore a prendere il primo posto come favorito per la vittoria è Ducati (quota a 1.85), per i motivi già discussi sopra.

A seguire troviamo Gresini (quota di 3.00), Prima Pramac (data a 7.50), Aprilia (a 12.00) e Red Bull KTM (sempre a 12.00). Il Team VR46 è quotato a 20.00, mentre tutti gli altri costruttori hanno quote superiori a 100.00 (tra cui Honda, quotata a 200.00). Risulta quasi scontata una vittoria italiana, visto che i primi 4 team favoriti per la vittoria (Ducati, Gresini, Prima Pramac e Aprilia) sfoggiano bandiera tricolore.


Le modifiche al regolamento per il campionato mondiale MotoGP 2024

A settembre 2023 sono state approvate una serie di modifiche al regolamento, che entreranno in vigore a partire da quest’edizione del motomondiale 2024. Altre modifiche al regolamento sono state approvate per le classi Moto2 e Moto 3, ad esempio in merito al limite minimo d’età per i piloti, ma non interesseranno direttamente la MotoGP. Le modifiche al regolamento della massima classe sono per lo più piccoli aggiustamenti per rispondere a specifici problemi e impegni per un futuro più sostenibile di questo sport.

Nel dettaglio, le principali modifiche al regolamento del campionato mondiale di MotoGP per il 2024 sono:

  • Definizione del concetto di “conclusione del giro” qualora il pilota perda il contatto con la moto in corrispondenza della linea d’arrivo.
  • Anticipazione di 5 minuti all’inizio del Warm Up
  • Modifica all’elenco di mezzi di comunicazione utilizzabili da Commissari di Sportivi e Ufficiali di Gara
  • Aumento del numero massimo di iscrizioni con wildcard da 2 a 3.
  • Obbligo di utilizzo di combustibili che siano almeno per il 40% di origine non fossile a partire da quest’anno 2024, con limite che salirà progressivamente fino al 100% entro il 2027.+

Nessun cambiamento radicale insomma, solo qualche piccola risistemazione e un’importante presa di posizione nei confronti della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente.

Eurobet Eurobet Recensione 91/100
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming