bologna

Bologna per migliorare il proprio campionato; Milan a caccia dell’Europa

La trentacinquesima giornata vede il Bologna ospitare al Dall’Ara il Milan. Una sfida fondamentale per entrambe le squadre. I padroni di casa vogliono provare a fare il salto di qualità e migliorare il proprio campionato. I rossoneri devono assolutamente cercare di cancellare il periodo negativo e tornare in zona Europa League. Ma non sarà affatto semplice.

Bologna, spazio per Orsolini?

Un buon campionato con 39 punti fino a questo momento per il Bologna. E’ vero, ci sono stati parecchi alti e bassi nel corso della stagione, ma ovviamente bisogna allontanare le ultime polemiche. Ancora ai box Helander e Donsah. Anche Mattia Destro non ci sarà per la sfida contro i rossoneri: durante la settimana, infatti, l’ex di turno si è alternato tra terapie e lavoro differenziato. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3. Mirante tra i pali. Gonzalez e De Maio centrali, sulle fasce Masina e Mbaye, in ballotaggio con Romagnoli. Se quest’ultimo dovesse giocare passaggio al 3-5-2. In mezzo al campo probabile l’impiego di Pulgar nonostante non sia al meglio; non ce la dovesse fare pronto Crisetig. Poli e Dzemaili a completare il reparto. In attacco Palacio e Verdi hanno il posto assicurato, mentre Di Francesco si gioca la maglia da titolare con il giovane Orsolini.

bologna

SIMONE VERDI/SHUTTERSTOCK

Milan, dubbi in attacco per Gattuso

Il Milan è in piena crisi di risultati e se non vuole perdere il treno per l’Europa League deve necessariamente fare bottino pieno a Bologna. Gli uomini di Gattuso, infatti, hanno lasciato per strada molti punti nelle e sembrano aver perso la brillantezza atletica che ne aveva permesso la risalita in classifica. Classico 4-3-3 per i rossoneri. Ai soliti Conti e Romagnoli infortunati si è aggiunto anche Biglia, stagione finita per lui. In regia si candida quindi Locatelli, preferito a Montolivo, per farne le veci. Difesa con Bonucci e Zapata centrali, mentre sulle corsie opereranno Calabria e Rodriguez. Recuperato Calhanoglu dall’infiammazione al ginocchio che ne aveva condizionato la presenza contro il Benevento, il turco farà con coppia con Suso sulle fasce del tridente. Per il ruolo di punta centrale consueto ballottaggio tra Kalinic, Andrè Silva e Cutrone, con quest’ultimo favorito.

Bologna

KESSIE/BERTANI/SHUTTERSTOCK

PROBABILI FORMAZIONI

BOLOGNA (4-3-3)

Mirante; Mbaye (Romagnoli), De Maio, Gonzalez G., Masina; Poli, Pulgar (Crisetig), Dzemaili; Verdi, Di Francesco (Orsolini), Palacio

MILAN (4-3-3)

Donnarumma; Calabria, Bonucci, Zapata, R. Rodriguez; Kessie, Locatelli (Montolivo), Bonaventura; Suso, Calhanoglu, Cutrone (Kalinic)

Lascia un commento