belgio

Belgio, il ct Martinez esclude Nainggolan dai convocati per il Mondiale

Radja Nainggolan non andrà al Mondiale in Russia. Lo ha annunciato il ct del Belgio, Roberto Martinez: “Si tratta di una scelta tattica – ha detto il selezionatore della nazionale belga, spiegando l’esclusione del centrocampista giallorosso dai convocati per la Coppa del Mondo – negli ultimi due anni la squadra ha giocato con un determinato modulo e c’erano giocatori nel suo ruolo. Sappiamo che è un giocatore importante nel suo club e so che ha un ruolo popolare importante, ma non possiamo dargli questo ruolo in Nazionale. Il mio compito è creare una squadra che sia vincente, la decisione è solo tattica”.

belgio

NAINGGOLAN/IACOBUCCI/SHUTTERSTOCK

Il commissario tecnico parla dunque di scelta tattica, ma a Bruxelles invece sono sicuri che Nainggolan non sia stato convocato per il Mondiale per incomprensioni caratteriali. Sta di fatto che qualunque sia il motivo, si tratta di una delusione enorme per Radja, avvertito nei giorni scorsi della mancata chiamata, inserito soltanto nella lista delle 12 riserve. Anche il direttore sportivo della Roma, Monchi, pur senza entrare direttamente nelle scelte del connazionale Martinez, ha provato ad aiutarlo, ma il ct è stato irremovibile.

Rapporto complicato

Continua a complicarsi, dunque, il rapporto tra il romanista e la sua nazionale. A quasi trent’anni, Nainggolan è costretto a digerire la seconda esclusione da un Mondiale, dopo quella da Brasile 2014, ad opera dell’allora ct Wilmots. Una bocciatura che sa di beffa: nei giorni scorsi, infatti, sembrava che le possibilità di vedere Nainggolan in Russia fossero aumentate. Lo stesso account Twitter del Belgio aveva pubblicato il conto alla rovescia prima dell’esordio contro Panama postando proprio una fota del “Ninja” in posa con la maglia della sua nazionale.

belgio

NAINGGOLAN/IACOBUCCI/SHUTTERSTOCK

Detto che quello di Nainggolan col Belgio non è mai stato un rapporto facile. Wilmots non sopportava che fumasse. Sotto la gestione Martinez è arrivata la sospensione della patente per guida con tasso alcolico superiore alla norma. Insomma, analizzando i fatti sembra che anche Radja c’abbia messo del suo per non farsi ben volere. Diversa invece la valutazione sul giocatore della Roma da parte dei supporters. I tifosi della nazionale, infatti, non si aspettavano che restasse a casa e se la prendono con l’allenatore. Sotto la foto dei convocati su Instagram ci sono oltre 600 commenti a favore del calciatore.

belgio

NAINGGOLAN/IACOBUCCI/SHUTTERSTOCK

Poco dopo l’annuncio, lo stesso Nainggolan ha dato ufficialmente l’addio alla Nazionale e lo ha fatto attraverso un post pubblicato su Instagram: “Purtroppo molto a malincuore termina la mia carriera internazionale – ha scritto il giocatore della Roma – ho sempre fatto di tutto per poter rappresentare la mia nazione. Essere se stessi a volte puó dare fastidio… Da oggi sarò il primo tifoso...”.

L’elenco completo dei convocati

Escluso quindi uno dei punti di riferimento dell’intero movimento calcistico belga, vediamo la lista completa dei calciatori scelti da Martinez per la spedizione russa:

Portieri: Casteels, Courtois, Mignolet, Sels.

Difensori: Boyata, Ciman, Dendoncker, Jordan Lukaku, Meunier, Vermaelen, Vertonghen, Kompany,  Anderweirel, Kabasele.

Centrocampisti: De Bryune, Mousa Dembele, Tielemans, Witsel, Yannick Carrasco, Fellaini, Chadli, Januzaj.

Attaccanti: Batshuayi , Eden Hazard , Thorgan Hazard, Romelu Lukaku, Mertens, Benteke.

Lascia un commento