Mauro Icardi

Barcellona – Inter: assenti due grandi protagonisti, ma che partita!

Nonostante le assenze di Messi da una parte e Nainggolan dall’altra, sarà una partita da non perdere, perché il fascino della sfida resta immutato.

Non sono in molti quelli che avrebbero scommesso che la partita tra Barcellon e Inter, al momento dei sorteggi di Champions, sarebbe potuta valere così tanto, addirittura il primato nel girone. Anzi, a dirla tutta, fino all’85° di Inter-Tottenham, molti tifosi sarebbero stati pronti a scommettere che forse si dovevano accontentare di fare una buona Europe League. Negli ultimi minuti di quella partita però, il gol di Icardi al volo prima e quello di Vecino poi, hanno cambiato la storia.

La pazza Inter poi, è stata in grado di ribaltare anche la gara in Olanda contro il PSV. I nerazzurri si sono ritrovati così in testa al girone tra i più difficile della Champions e ora dovranno affrontare il Barcellona, orfano di Messi, per un posto in paradiso. Forse non è la migliore Inter di sempre, ma lo spirito messo in campo anche domenica sera nel derby, che li ha portati a vincere, meritatamente, solo al 92′ con inzuccata del solito Icardi, è un ottimo punto di partenza. A questo punto, la voglia di vincere potrebbe prevalere su tutto. Vediamo ora le probabili formazioni delle due squadre.

Mauro Icardi

MAURO ICARDI (© PAOLO BONA / SHUTTERSTOCK.COM)

Il Barcellona ha qualche problemino in difesa, oltre che in attacco, avendo perso Messi per infortunio al braccio nell’ultimo turno di campionato e visto che mancheranno Umtiti e Vermaelen dietro. Valverde schiererà quindi il 4-3-3 con Ter Stegen a difendere i pali dei blaugrana, e davanti a lui Semedo, Piqué, Lenglet e Jordi Alba. A centrocampo agiranno Rakitic, Busquets e Arthur, mentre il tridente d’attacco in assenza del Diez, sarà composto da Dembélé, Suarez e Coutinho.

Spalletti, che dovrà fare sicuramente a meno di Nainggolan, perderà probabilmente anche Perisic. Il modulo però, non cambierà. L’inter è pronta a schierarsi con il solito 4-2-3-1. In porta ci sarà come sempre Handanovic. Davanti a lui, la difesa a quattro sarà composta da Vrsaljko, De Vrij, Skriniar e Asamoah. Vecino e Brozovic faranno filtro a centrocampo, mentre alle spalle di Icardi, dovrebbero esserci Politano, Martinez e Perisic.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Dembélé, Suarez, Coutinho

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Martinez, Perisic; Icardi

Lascia un commento