ATALANTA - SASSUOLO

Atalanta – Sassuolo: la Dea a un passo dal sogno Champions League

Dopo il pareggio ottenuto allo Juventus Stadium, i nerazzurri sono padroni del loro destino e con una vittoria in casa, raggiungerebbero il sogno Champions.

Tra le sfide più importanti di questa 38^ giornata di Serie A, c’è senza ombra di dubbio quella tra Atalanta – Sassuolo, che potrebbe portare la Dea a conquistare per la prima volta nella sua storia un piazzamento in Champions. Non ha obiettivi invece il Sassuolo, troppo lontano dalla zona Europa, ma anche salvo matematicamente già da qualche giornata. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa sfida.

La squadra di Gian Piero Gasperini attraversa un momento di forma eccezionale. Solo la sconfitta in finale di Coppa Italia contro la Lazio ha interrotto la sua serie positiva. Nelle ultime 10 partite di Serie A, i nerazzurri sono riusciti a conquistare ben 22 punti, mettendo in fila 4 pareggi e 6 vittorie, come il Napoli. Questo filotto di risultati positivi, ha portato la Dea al terzo posto in campionato, scavalcando addirittura l’Inter. Grazie al pareggio ottenuto a Torino contro la Juventus, adesso non devono più preoccuparsi delle inseguitrici, perché può essere artefice del suo destino, vincendo una partita sulla carta facile contro un Sassuolo che non ha più nulla da chiedere a questo campionato.

ATALANTA - SASSUOLO

ATALANTA – SASSUOLO (© MARCO IACOBUCCI EPP / SHUTTERSTOCK.COM)

Il Sassuolo sta chiudendo abbastanza bene questa stagione, nonostante abbia in tasca la matematica salvezza già da qualche gara. Nelle ultime sei gare, dopo la sconfitta contro il Bologna che ha rischiato di far scendere i neroverdi nelle parti basse della classifica, il Sassuolo ha ottenuto 4 pareggi e 2 vittorie, che gli hanno permesso di raggiungere quota 43 punti in classifica, per una salvezza oramai matematica. Gli uomini di De Zerbi andranno a Bergamo sapendo che l’Atalanta deve ottenere i 3 punti a tutti i costi, ma non vorranno certo darla vinta ai bergamaschi in partenza.

Gasperini ha ben pochi dubbi di formazione e dovrebbe schierare il migliore undici a sua disposizione. In campo ci saranno sicuramente anche Castagne e Ilicic, i cui nomi questi giorni rimbalzano tra le voci di calciomercato, venendo spesso accostati al Napoli. In casa neroverde De Zerbi dovrà far fronte agli infortuni di Sensi, Magnani e Peluso. Djuricic e Boga dovrebbero partire dall’inizio, ma occhio a Babacar che scalpita per una maglia da titolare.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Demiral, Rogerio; Locatelli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Djuricic, Boga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *