Paulo Dybala

Atalanta – Juventus: alla Dea il compito di fermare la vecchia signora

La Juventus non ha ancora conosciuto il sapore della sconfitta in questo campionato e siamo quasi al giro di boa. Riuscirà la Dea a fermare la vecchia signora?

I nerazzurri di Gian Piero Gasperini ospiteranno la Juve di Max Allegri, capolista indiscussa di questo campionato di Serie A, nella diciottesima giornata. La Dea, si trova al nono posto in classifica, con 24 punti e a pari merito con la Roma. Questi punti sono frutto di sette vittorie, tre pareggi e sette sconfitte. La Juve invece, guida il campionato grazie ai suoi 49 punti, frutto di sedici vittorie e un solo pareggio. Come detto, ancora nessuna sconfitta per i bianconeri, almeno in campionato.

Il miglior marcatore dell’Atalanta è il colombiano Duvan Zapata, che fino ad ora ha messo a segno 7 reti, in diciassette presente. Nelle fila bianconere, invece, è come prevedibile il portoghese Cristiano Ronaldo a guardare tutti i suoi compagni dall’alto verso il basso, con 11 goal in diciassette partite. Nelle ultime tre, la Dea ha totalizzato 6 punti, frutto di 2 vittorie e una sconfitta. I bianconeri, invece, vengono da ben 8 vittorie consecutive. Atalanta – Juventus si giocherà durante quello che gli americani chiamano il “Boxing Day”, 26 dicembre alle ore 15 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo.

Paulo Dybala

PAULO DYBALA (© ANTON_IVANOV / SHUTTERSTOCK.COM)

Gasperini deve fare i conti con qualche problemino in difesa, dove mancheranno per squalifica sia Palomino che Toloi. Per questo, dal primo minuto dovrebbero trovare spazio Djimsiti e Masiello, mentre Castagne e Mancini si giocheranno il posto per la terza maglia. Anche a centrocampo ci sarà un’assenza importante, quella di De Roon, che contro il Genoa è finito ko dopo pochi minuti. Al suo posto, ci sarà uno tra Pessina e Pasalic. D’avanti, ci sarà probabilmente il trio formato da Gomez, Ilicic e Zapata.

Oltre a Barzagli, Max Allegri dovrà rinunciare ancora una volta a Cuadrado e Cancelo, mentre è ancora fuori per infortunio Bernardeschi. Il tecnico bianconero potrebbe concedere una partita di riposo a CR7, proponendo Douglas Costa dal primo minuto, a completare l’attacco con Dybala e Mandzukic. Dietro conferma per De Sciglio, mentre Benatia farà rifiatare uno tra Chiellini o Bonucci. In mezzo al campo, turnover per Pjanic, con Emre Can e Bentancur titolari con Matuidi.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, Pessina, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, D. Zapata

Juventus(4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Emre Can, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Douglas Costa

Lascia un commento