Moise Kean

Ancelotti risponde alle voci sul futuro di Kean all’Everton

Moise Kean

Moise Kean

Tra le speculazioni sul trasferimento di Kean, Carlo Ancelotti ha rilasciato un commento sul futuro del giocatore all’Everton.
Carlo Ancelotti dice che Moise Kean diventerebbe un “giocatore importante” all’Everton, con il Paris Saint-Germain ha avvertito che non vi è alcuna garanzia che un trasferimento permanente sarà consentito.

I Toffees hanno permesso a Kean di dirigersi in Francia durante la finestra estiva del 2020 con un prestito stagionale.

Kean ha prosperato al Parc des Princes, registrando 16 gol per i semifinalisti della Champions League. Ci si aspetta che sia oggetto di ulteriore interesse quest’estate. La Juventus è già interessata a una mossa per la sua ex stellina.
Altrove, il PSG deve ancora entrare in trattative per un trasferimento permanente e Ancelotti ha lasciato la porta aperta per il ritorno di Kean a Goodison Park.

Ha detto come per il Telegraph: “Non devo convincere [Kean] a rimanere all’Everton. Questo è quello che dicono i documenti [del prestito]. È in prestito e deve tornare.

“Se il Paris Saint-Germain lo vuole devono aprire discussioni su di lui. Noi siamo aperti [alle trattative] ma se non succede niente, allora sarà un giocatore dell’Everton la prossima stagione e un giocatore importante”.

Ancelotti ha già ammesso che è in procinto di elaborare piani di trasferimento nel Merseyside. Tuttavia, il club potrebbe non essere tutto così intenzionato ad aggiungere un altro attaccante ai loro ranghi. Indipendentemente da ciò, Moise Kean potrebbe ancora arrivare per servire come un adeguato back-up per Calvert-Lewin.

Ha aggiunto: “Onestamente, non abbiamo dato un’occhiata al mercato [per gli attaccanti] per la prossima stagione perché siamo in lotta per le posizioni europee, ma posso dirvi che [un attaccante] non sarà la posizione che stiamo cercando.

“Davanti siamo davvero ben coperti perché abbiamo Dominic Calvert-Lewin, abbiamo Richarlison, abbiamo in questo momento Joshua King e abbiamo Moise Kean che sta tornando”.