Croazia e Albania hanno rimediato una sconfitta nella prima partita del girone e dunque sono già ad un passo da salutare la competizione. Solo una vittoria convincente di una o dell’altra squadra potrebbe rimetterle in corsa per un posto agli ottavi di finale. Croazia – Albania si gioca al Volksparkstadion di Amburgo, con calcio d’inizio previsto alle ore 15 di Mercoledì 19 Giugno.

Cosa dovremmo aspettarci da questa partita? Proviamo a scoprirlo con il pronostico di Croazia – Albania e con l’analisi delle migliori quote dei bookmaker, che ci serviranno per riflettere su delle possibili scommesse.


Croazia vs Albania – L’anteprima

Croatia,Vs.,Albania,Flags,On,Green,Soccer,Field

La sfida tra Croazia e Albania è già una sorta di spareggio per decretare chi può ancora sperare nella qualificazione e chi, purtroppo, andrà a casa.

Dopo aver assistito alla prima partita di entrambe le squadre, possiamo stimare che non c’è così tanta differenza. La Croazia ha patito una Spagna estremamente aggressiva e la giovane Albania potrebbe darle filo da torcere. Per quello che si è visto in campo, non si può negare come la Croazia sia stata davvero una delusione con la Spagna che ha dominato nel gioco e dal punto di vista fisico, mettendo a segno tre reti nei primi 45 minuti e gestendo la gara nella seconda frazione di gioco.

Ora, la sfida contro l’Albania rappresenta sicuramente un’occasione fondamentale che la Croazia ha per reagire e dimostrare il valore di giocatori indubbiamente fortissimi. Inoltre, il tasso tecnico degli albanesi è decisamente inferiore sia a quello delle Furie Rosse, che di una Croazia che nonostante il passivo ha avuto le sue occasioni: è mancata solo la finalizzazione.


Croazia – Statistiche e forma attuale

Quando nel pronostico Spagna – Croazia abbiamo descritto la compagine croata, abbiamo parlato di una squadra in fase di rinnovamento ma un po’ avanti con gli anni nei ruoli cardine. Effettivamente, avere una squadra titolare in cui tutti i giocatori meno uno hanno più di 30 anni non ha pagato contro la Spagna.

La Croazia ha resistito finche ha potuto, ma complice anche il gran caldo, la Spagna ha semplicemente dilagato nella seconda metà del primo tempo segnando addirittura 3 reti. Un passivo decisamente pesante e repentino, impossibile da recuperare nonostante la buona volontà dei croati.

Il secondo tempo si concludeva praticamente senza conclusioni, con una Spagna in gran controllo ma con un calcio di rigore di Petkovic che esaltava la reattività di Unai Simon. Una parata, quello dello spagnolo, che lo proietta all’interno della rosa dei candidati che possono vincere il premio di miglior portiere di Euro 2024.

Per quanto riguarda la sfida contro l’Albania, probabilmente il CT Dalic dovrà rivedere alcuni suoi titolari. Il sacrificio più grande potrebbe essere quello di Modric, apparso troppo in difficoltà nel giocare una partita intera contro una Spagna così preparata fisicamente. Ci aspettiamo di vedere anche un Pasalic dall’inizio al posto di un evanescente Majer.

Prestazioni attuali: 70% 1,50 Vittoria Visita WilliamHill

Albania – Statistiche e forma attuale

Se la Croazia è stata completamente in balia dell’avversario, dobbiamo invece fare i complimenti all’Albania per la prestazione fornita contro l’Italia.

Sicuramente, il fatto che 5 titolari siano giocatori di Serie A (più Strakosha e Ajeti che conosco bene il campionato italiano) ha inciso sulla prestazione convincente della Nazionale delle due aquile. L’Albania era passata addirittura in vantaggio con un gol di Bajrami del Sassuolo dopo soli 25 secondi gioco, un record assoluto per gli Europei.

Per la sfida contro la Croazia, Sylvinho dovrebbe dunque essere intenzionato a confermare i meccanismi che hanno funzionato meglio: la cerniera in mediana con Ramadani e Asllani e Djimsiti al centro della difesa. Da seguire con attenzione anche i tre attaccanti: Asani e Seferi sulle fasce, con Broja nella posizione di centravanti, ma sia Hoxha che Manaj (vicinissimo al gol del pareggio nel finale) reclamano più spazio.

Prestazioni attuali: 20% 7,50 Vittoria Visita 888sport

Croazia – Albania: testa a testa

La sfida tra Croazia e Albania sarà assolutamente inedita. La Croazia ha una storia recente (è stata parte della Jugoslavia fino al 1992) mentre l’Albania è solo alla seconda partecipazione europea in assoluto.

Questa partita costituirà dunque il primo precedente tra le due squadre e farà da statistica per le prossime volte.


Le quote di Croazia – Albania

Nonostante la brutta figura rimediata dalla Croazia, i bookmaker continuano ad avere fiducia in una Nazionale forte ma che ha la necessità di ritrovarsi. Inoltre, il calendario degli Europei piuttosto serrato premia quelle Nazionali con più elementi di livello e dunque una Croazia avrà maggiori possibilità di rotazione rispetto ad un Albania con pochi giocatori intercambiabili.

La quota che premia la Croazia vincente è decisamente bassa e pari a 1,50 su William Hill. Ben più interessante scommettere su un risultato positivo dell’Albania: il pareggio è dato a quota 4,60 su Unibet mentre la vittoria dell’Albania è data addirittura a 7,50 su 888sport.

Consigli e pronostici sulle scommesse: Croazia – Albania (19/06/2024)

Con una Croazia così deludente, consideriamo una mezza trappola scommettere sulla vittoria a meno che non si voglia puntare sull’orgoglio di una squadra ferita ma non morta.

Il nostro pronostico atteso su Croazia – Albania è quello di under 2.5 a quota 1,78 su Marathon Bet. L’Albania avrà tutta l’intenzione di difendere il risultato con decisione, potendo giocare a far scorrere il cronometro.

Un pronostico alternativo, ma comunque coerente con quanto appena affermato è quello di un pareggio nei primi 45 minuti: il parziale di X primo tempo con vittoria della Croazia nella ripresa è dato a 4,20. Viceversa, il pareggio in entrambi i tempi (X parziale, X finale) è dato a 6,25 su Unibet.

Miglior consiglio: under 2,5 1,78 Visita MarathonBet