Fussball an der Linie

I risultati della 20^ giornata di Serie B

L’Empoli inaugura la seconda metà di campionato vincendo per 3-1 sul Frosinone e provando a fuggire in testa alla classifica: i toscani si trovano ora a 6 punti di vantaggio sul Monza.

Tanti sconvolgimenti nella parte alta della classifica

Continua la marcia della prima in classifica Empoli, che inaugura la seconda metà di campionato con una bella vittoria casalinga per 3-1 sul Frosinone. I toscani non avevano iniziato nel migliore dei modi: infatti dopo la prima mezz’ora si trovavano in svantaggio grazie al gol avversario di Kastanos, ma in soli 8 minuti sono riusciti a rifarsi: al 34esimo grazie al gol di Mancuso e al 43’ minuto con una splendida rete di Zurkowski. Nel secondo tempo l’Empoli riesce a chiudere definitivamente la partita con Bajrami, portando così l’Empoli a 41 punti. Solo un pari nella sfida tra Lecce e Pordenone; mentre in ottica salvezza, ottima vittoria del Cosenza, ospite della Virtus Entella, grazie a due reti firme da Giliozzi e Tremolada. L’Ascoli riesce a staccarsi finalmente, anche se solo per il momento, dall’ultimo posto in classifica, grazie al 2-1 al Brescia. Il Pisa batte in extremis la Reggiana con la rete di Marconi. Un altro colpo di scena si verifica nella partita del lunedì sera tra Reggina e Salernitana, con un anonimo 0-0. La Salernitana, così come il Monza, spreca un’ottima chance per restare nella scia dell’Empoli, che ora ha 6 punti di vantaggio sul Monza, seguito a ruota dal Chievo e dalla Salernitana.

Brutto colpo per il Lecce: Adjapong rottura del tendine d’Achille

Nel match svoltosi il 30 gennaio contro il Pordenone, Adjapong si è dovuto far sostituire al minuto 63, a causa di un infortunio che non gli consentiva più di correre. Dopo ulteriori analisi, Claud Adjapong ha infatti riportato la rottura del tendine d’Achille del piede sinistro. A comunicarlo è stato il sito ufficiale del Lecce, nel quale si può leggere che, dopo risonanza magnetica, Adjapong ha effettivamente riportato l’infortunio sopra citato. Per il giovane terzino la stagione può già considerarsi finita, stagione nella quale ha segnato un gol e fornito un assist. Brutte notizie non solo per il Lecce, ma anche per la nazionale U21 italiana: il terzino infatti era stato convocato con gli azzurri per gli Europei Under 21, ma questo infortunio, quasi certamente, pone uno stop definitivo a tutte le competizioni in programma quest’anno.

Adjapong ha successivamente ringraziato i suoi fan per gli auguri di pronta guarigione dimostrati, con un post su Instagram, nel quale afferma anche di voler rimanere con il Lecce anche per la prossima stagione, per continuare il suo processo di crescita e far vedere di poter essere uno dei terzini più forti in Italia.

Il Monza gioca bene ma spreca un match point che potrebbe costare caro

Avviene tutto nei primi 45 minuti con le due squadre che non hanno mollato minimamente. Sblocca la partita il Monza, anche se dopo qualche minuto, la SPAL pareggia subito i conti. La squadra lombarda, nei secondi 45 minuti, si è chiusa a riccio per evitare una sconfitta che avrebbe bruciato e non poco, provando a dare una scossa soltanto dopo i cambi giocatore.

Il Monza inizialmente sembrava aver preso il giusto ritmo, e a conferma di ciò è arrivato il gol di Gytkjær, al minuto 13; poco meno di un quarto d’ora più tardi però, la SPAL riesce a recuperare lo svantaggio, grazie alla rete di Valoti. Il secondo tempo si è rivelato molto monotono, e a conferma di ciò anche il numero di parate dei portieri, solo 2 interventi a testa, a dimostrazione di quanto un pareggio sarebbe stato il minore dei mali per entrambe le squadre.

Per ulteriori notizie sulla Serie B, sul calciomercato e sui resoconti delle partite, rimani aggiornato sul nostro sito.